31 marzo, 2010

Marina di Carlos Ruiz Zafòn

Il denaro non compra la felicità, era solito dire Kolvenik, ma compra tutto il resto.

 La meschinità degli uomini è una miccia in cerca di fuoco.

 Il denaro non ha alcuna importanza  a meno di non possederne.

Prima o poi l'oceano del tempo ci restituisce i ricordi che vi seppeliamo.

Gli esseri umani lasciano sccorre la propria esistenza come se fossero destinati a vivere in eterno e questa è la loro perdizione.

A volte le cose più reali succedono solo nell'immaginazione.

Se la gente pensasse un quarto di quanto parla, questo mondo sarebbe il paradiso.

L'invidia è un cieco che vuole strapparti gli occhi.

Chi non sa dove è diretto non arriva da nessuna parte.

Abbiamo orecchie solo per ciò che vogliamo ascoltare.
 La vita è solita offrici quello non abbiamo cercato.

 Ricordiamo solo quello che non è mai accaduto.




 Frasi prese dal libro di Carlos Ruiz Zafòn, Marina


Ho deciso di postare queste frasi ( ce ne sarebbe altre, ma sono troppe), perchè le sento molto vicine a me e al mio quotidiano.
Le ultime due sono quelle che amo di più,  molte volte mi metto lì a pensare a cose mai accadute, e a dirmi "chissà come sarebbe stato se..."
Si per me è proprio cosi, mi viene più facile ricordare cose mai accadute.

P.S. Vi consiglio questo libro è davvero molto bello, coinvolgente, e vi stimola la mente!


5 commenti:

  1. di libri non ne leggo..ma questo meritava! xD.. ci sarebbero tante frasi belle di Marina! e fanno tutte riflettere un pò!

    RispondiElimina
  2. si verissimo... un libro che merita moltissimo!!!

    RispondiElimina
  3. io ho letto l'ombra del vento e il gioco dell'angelo..li ho trovati molto belli, di sicuro avvincenti!marina mi manca...:)lo leggerò!

    RispondiElimina
  4. Ciao Sarah, io invece devo ancora leggere tutti gli altri!!! Grazie mille per essere passata!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. appena la collega mi presta il libro ti so dire!

    RispondiElimina